sui
Partecipa anche tu contattaci: perlasinistralugo@gmail.com

Pagina Lista

Pagina Candidata

EVENTI
9 MAGGIO 2019 Conferenza Stampa presso il Centro civico di Villa San Martino, via provinciale Bagnara, 78 ore 16.00. Link 16 MAGGIO 2019 - 20.00 La   lista   Per   la   Sinistra   si   presenta   ai cittadini,   dibattito   aperto   a   tutti.   Con la   candidata   sindaco   VALERIA   RICCI e SECONDO VALGIMIGLI. Link   20 MAGGIO 2019 - 20.30 La Sinistra Unita in Bassa Romagna incontra i cittadini sul tema ambientale. Interverranno i candidati sindaci della Sinistra in Bassa Romagna : Paolo Viglianti (E' Sinistra Unita - Bagnacavallo), Valeria Ricci ( Per la Sinistra - Lugo) e Mirko Caravita (Fusignano Per la Sinistra). Serena Pellegrino, Già deputata, ex vicepresidente VII Commissione (ambiente, territorio e lavori pubblici)  Link

“PER LA SINISTRA” I COMUNISTI LUGHESI 

   PER VALERIA RICCI SINDACO.

Per  

le  

elezioni  

amministrative  

di  

Lugo  

del  

2019  

nasce  

la  

lista  

“Per  

la  

Sinistra”,  

su

iniziativa  

del  

Partito  

Comunista  

Italiano  

e  

di  

Rifondazione  

Comunista  

ed  

è  

sostenuta

anche da Sinistra Italiana e Possibile.

UNA COMUNITA’ CHE CRESCE INSIEME.

La  

lista  

“Per  

la  

Sinistra”  

nasce  

da  

una  

necessità  

delle  

forze  

politiche  

di  

rappresentare  

i

cittadini  

lughesi  

con  

un  

progetto  

dove  

i  

valori  

della  

Sinistra  

siano  

presenti,  

un  

progetto

che  

immagini  

in  

modo  

diverso  

la  

nostra  

città,  

da  

una  

crisi  

si  

esce  

tenendo  

il  

buono  

e

cambiando  

quello  

che  

non  

va,  

ripetere  

di  

continuo  

vecchi  

meccanismi  

non  

solo  

non

porta soluzioni, ma aumenta i problemi.

Lo  

spettacolo  

che  

offre  

quotidianamente  

la  

politica  

nazionale  

ha  

come  

conseguenza

la  

disgregazione  

delle  

comunità.  

La  

destra  

leghista  

fa  

il  

suo  

solito  

mestiere:  

in  

assenza

di  

idee  

cerca  

di  

avere  

potere  

con  

la  

paura,  

la  

paura  

del  

diverso.  

Che  

si  

tratti  

di  

uno

straniero  

o  

di  

una  

famiglia  

gay  

il  

messaggio  

che  

fa  

passare  

è  

la  

criminalizzazione  

a

prescindere.

Dall’altra  

parte  

il  

Partito  

Democratico  

non  

solo  

non  

ha  

costruito  

un’alternativa,  

ma  

ha

assunto  

un  

linguaggio  

sempre  

più  

di  

destra  

nelle  

soluzioni  

alla  

crisi  

economica,  

il  

Job

Act  

è  

l’esempio,  

non  

solo  

non  

ha  

aumentato  

gli  

occupati,  

ma  

ha  

aumentato  

la  

quota  

di

lavoratori  

precari.  

Non  

gestisce  

l’immigrazione,  

ma  

crea  

i  

lager  

libici,  

non  

pensa  

ad  

un

Paese  

che  

punti  

ad  

energie  

alternative,  

ma  

difende  

i  

Pozzi  

di  

petrolio  

e  

i  

vecchi  

sistemi

di potere.

A   

queste   

forze   

politiche   

che   

puntano   

alla   

disgregazione   

del   

tessuto   

sociale

rispondiamo  

con  

la  

voglia  

di  

unire  

le  

persone,  

perché  

si  

esce  

da  

una  

crisi  

con  

il

contributo  

di  

tutti,  

mettendo  

insieme  

punti  

di  

vista  

diversi  

in  

un  

contenitore  

politico

vero,  

che  

non  

sia  

solo  

un’operazione  

comunicativa,  

ma  

che  

crei  

UNA  

COMUNITA’  

CHE

CRESCE INSIEME.

 

LA CANDIDATA

La  

nostra  

candidata  

sindaco  

è  

Valeria  

Ricci,  

lughese  

classe  

1983,  

militante  

di  

sinistra  

e

che   

ha   

già   

un’esperienza   

politica   

come   

assessore   

al   

welfare   

della   

giunta   

Ranalli,

incarico  

dal  

quale  

si  

dimise  

per  

la  

questione  

dell’ampliamento  

dei  

pozzi  

di  

estrazione

gas  

a  

Bagnacavallo  

e  

San  

Potito,  

la  

difesa  

del  

territorio  

e  

la  

scelta  

delle  

energie

rinnovabili   

sono   

principi   

politici   

irrinunciabili   

per   

Valeria.   

Per   

questo   

e   

per   

le   

sue

capacità  

politiche  

dimostrate  

crediamo  

che  

Valeria  

Ricci  

possa  

essere  

una  

guida  

per

costruire   

un   

percorso   

di   

rinnovamento   

per   

Lugo,   

un   

percorso   

fatto   

da   

UNA

COMUNITA’ CHE CRESCE INSIEME.

Partecipa anche tu contattaci: perlasinistralugo@gmail.com 
9 MAGGIO 2019 Conferenza Stampa presso il Centro civico di Villa San Martino, via provinciale Bagnara, 78 ore 16.00. 16 MAGGIO 2019 - 20.00 La   lista   Per   la   Sinistra   si   presenta   ai   cittadini,   dibattito   aperto   a tutti.    Con    la    candidata    sindaco    VALERIA    RICCI    e    SECONDO VALGIMIGLI. 20 MAGGIO 2019 - 20.30 La Sinistra Unita in Bassa Romagna incontra i cittadini sul tema ambientale. Interverranno i candidati sindaci della Sinistra in Bassa Romagna : Paolo Viglianti (E' Sinistra Unita - Bagnacavallo), Valeria Ricci ( Per la Sinistra - Lugo) e Mirko Caravita (Fusignano Per la Sinistra). Serena Pellegrino, Già deputata, ex vicepresidente VII Commissione (ambiente, territorio e lavori pubblici)  Link
EVENTI

“PER LA SINISTRA” I COMUNISTI LUGHESI

   PER VALERIA RICCI SINDACA.

Per  

le  

elezioni  

amministrative  

di  

Lugo  

del  

2019  

nasce  

la

lista  

“Per  

la  

Sinistra”,  

su  

iniziativa  

del  

Partito  

Comunista

Italiano e di Rifondazione Comunista

UNA COMUNITA’ CHE CRESCE INSIEME.

La  

lista  

“Per  

la  

Sinistra”  

nasce  

da  

una  

necessità  

delle  

forze

politiche   

di   

rappresentare   

i   

cittadini   

lughesi   

con   

un

progetto   

dove   

i   

valori   

della   

Sinistra   

siano   

presenti,   

un

progetto  

che  

immagini  

in  

modo  

diverso  

la  

nostra  

città,  

da

una  

crisi  

si  

esce  

tenendo  

il  

buono  

e  

cambiando  

quello  

che

non  

va,  

ripetere  

di  

continuo  

vecchi  

meccanismi  

non  

solo

non porta soluzioni, ma aumenta i problemi.

Lo    

spettacolo    

che    

offre    

quotidianamente    

la    

politica

nazionale   

ha   

come   

conseguenza   

la   

disgregazione   

delle

comunità.  

La  

destra  

leghista  

fa  

il  

suo  

solito  

mestiere:  

in

assenza   

di   

idee   

cerca   

di   

avere   

potere   

con   

la   

paura,   

la

paura  

del  

diverso.  

Che  

si  

tratti  

di  

uno  

straniero  

o  

di  

una

famiglia    

gay    

il    

messaggio    

che    

fa    

passare    

è    

la

criminalizzazione a prescindere.

Dall’altra   

parte   

il   

Partito   

Democratico   

non   

solo   

non   

ha

costruito   

un’alternativa,   

ma   

ha   

assunto   

un   

linguaggio

sempre  

più  

di  

destra  

nelle  

soluzioni  

alla  

crisi  

economica,  

il

Job   

Act   

è   

l’esempio,   

non   

solo   

non   

ha   

aumentato   

gli

occupati,  

ma  

ha  

aumentato  

la  

quota  

di  

lavoratori  

precari.

Non   

gestisce   

l’immigrazione,   

ma   

crea   

i   

lager   

libici,   

non

pensa  

ad  

un  

Paese  

che  

punti  

ad  

energie  

alternative,  

ma

difende i Pozzi di petrolio e i vecchi sistemi di potere.

A  

queste  

forze  

politiche  

che  

puntano  

alla  

disgregazione

del  

tessuto  

sociale  

rispondiamo  

con  

la  

voglia  

di  

unire  

le

persone,  

perché  

si  

esce  

da  

una  

crisi  

con  

il  

contributo  

di

tutti,   

mettendo   

insieme   

punti   

di   

vista   

diversi   

in   

un

contenitore  

politico  

vero,  

che  

non  

sia  

solo  

un’operazione

comunicativa,  

ma  

che  

crei  

UNA  

COMUNITA’  

CHE  

CRESCE

INSIEME.

 

LA CANDIDATA

La  

nostra  

candidata  

sindaco  

è  

Valeria  

Ricci,  

lughese  

classe

1983,   

militante   

di   

sinistra   

e   

che   

ha   

già   

un’esperienza

politica   

come   

assessore   

al   

welfare   

della   

giunta   

Ranalli,

incarico     

dal     

quale     

si     

dimise     

per     

la     

questione

dell’ampliamento     

dei     

pozzi     

di     

estrazione     

gas     

a

Bagnacavallo   

e   

San   

Potito,   

la   

difesa   

del   

territorio   

e   

la

scelta    

delle    

energie    

rinnovabili    

sono    

principi    

politici

irrinunciabili  

per  

Valeria.  

Per  

questo  

e  

per  

le  

sue  

capacità

politiche   

dimostrate   

crediamo   

che   

Valeria   

Ricci   

possa

essere     

una     

guida     

per     

costruire     

un     

percorso     

di

rinnovamento   

per   

Lugo,   

un   

percorso   

fatto   

da   

UNA

COMUNITA’ CHE CRESCE INSIEME.